sabato, novembre 05, 2005

...finalmente il primo articolo!

"Noi partiamo un mattino con il cervello in fiamme, con il cuore gonfio di rancori e di desideri amari, e andiamo, cullando al ritmo delle onde il nostro infinito sul finito dei mari. Alcuni sono lieti di fuggire una patria infame, altri l'orrore della loro nascita, altri ancora -astrologhi sperduti negli occhi di una donna- la tirannica Circe dai pericolosi profumi...Ma i veri viaggiatori sono soltanto quelli che partono per partire; cuori leggeri, simili agli aerostati, essi non si separano mai dalla loro fatalità, e senza sapere perché, dicono sempre "Andiamo"! I loro desideri hanno le forme delle nuvole."...mi andava di aprire il primo articolo di questo blog(che, in relatà, avrei dovuto scrivere già da un pezzo!) con "il viaggio" di Baudelaire...questa poesia mi lascia senza fiato ogni volta la leggo ...mi tira su in momenti in cui l'ansia, i dubbi e i timori mi attanagliano e riesce a farmi comprendere che nessuna preoccupazione merita di creare delle assurde prigioni mentali.E' forse questa la battaglia più dura del nostro tempo...non lasciarsi rendere prigionieri dal pregiudizio, dal conformismo, dalla logica del "mi-adeguo-altrimenti- sono- fuori"... tutte gabbie che incastrano la nostra libertà di soggetti maturi, capaci di formulare un' opinione. E' sempre più difficile chiamarsi fuori dal "mondo dei balocchi" che ci circonda:una superficialità che lascia senza fiato, capi del governo degni di un posto di lavoro al circo, mass media sempre più dediti al pettegolezzo da comari che all'informazione. Ma sta a noi, ventenni ormai adulti e soprattutto "pensanti", non lasciare che le nuvole vengano chiuse in gabbia. Che i nostri orizzonti accettino dei confini precostituiti, che alle nostre ali sia vietato spiccare al volo...e soprattutto è nostro dovere lasciare che i sogni di oggi possano essere la base del mondo di domani. Nel nostro piccolo, e per quanto possibile, il migliore dei mondi possibili. Magari con qualche Costantino in meno e tante buone intenzioni in più!

12 commenti:

Rod ha detto...

You have a great blog here! I have a nascar site. You can find everything from nascar as well as info on all your favorite drivers, the 2005 Nascar schedule, how to get cheap Nascar tickets, track info and more. Check it out when you can :)
Rod

Laura ha detto...

Ma quanto sei GRANDE!!!!
Bellissimo Nanny, and welcome!!!!

Lucy ha detto...

ma beeeeene! ora la mia super amica si fa anche tecnologica! spero che ti piaccia anche l'esperienza del blog! sei...sei....senza parole da quanto ti stimo..e lo sai. baci

Tommy ha detto...

Cavolo! Ma fate Medicina o Filosofia???
Benvenuta nel CyberSpazio dei Blog!!!
Complimenti anche per il titolo del tuo "Diario"!!

Alla prossima!

Ciao
Tommy

Laura ha detto...

"Al tempo in cui l'umanità cominciava a riconoscersi,noi abbiamo costruito aeroplani di legno,ferro e vetro e abbiamo volato nell'aria. La nostra velocità,rispetto all'uragano era due volte superiore. E il nostro motore era più potente di cento cavalli,ma più piccolo d'uno solo. Per mille anni tutto era caduto dall'alto verso il basso tranne gli uccelli. Neppure sulle pietre più antiche trovammo il disegno di qualcuno che fosse volato nell'aria. Ma noi ci siamo innalzati. Verso la fine del secondo millennio della nostra era s'innalzò la nostra semplicità d'acciaio mostrando ciò che era possibile senza farci dimenticare il non raggiunto ancora."
Bertolt Brecht
poesia di benvenuto... :)

risp tramite Laura perchè chi non ha il blog non può risp..
Virginia

Tommy ha detto...

ehm ehm... puoi risp selezionando "Altro" e poi metti il tuo nome, e non importa essere registrati.....
ciao ciao
T.

Anonimo ha detto...

"Con la fede nello sviluppo in una nuova generazione di creatori e di fruitori noi invochiamo l'intera gioventù ed, in quanto giovani portatori del futuro, intendiamo conquistare la libertà di vivere e di operare opponendoci ai vecchi ( n.d.r anche i nuovi in veste vetero o moderno pensiero marxista e non ) poteri costituiti. E' dei nostri chiunque sappia dar forma direttamente e senza falsificazioni a ciò che lo spinge a creare "

Ricorda che io sto sempre dalla parte di Bossa y Cuervo che prima che nascessi cantò il mio pensiero libero : L' ARTE E' VITA E VITA E' TRASFORMAZIONE !

By Maico

Anonimo ha detto...

"Con la fede nello sviluppo in una nuova generazione di creatori e di fruitori noi invochiamo l'intera gioventù ed, in quanto giovani portatori del futuro, intendiamo conquistare la libertà di vivere e di operare opponendoci ai vecchi ( n.d.r anche i nuovi in veste vetero o moderno pensiero marxista e non ) poteri costituiti. E' dei nostri chiunque sappia dar forma direttamente e senza falsificazioni a ciò che lo spinge a creare "

Ricorda che io sto sempre dalla parte di Bossa y Cuervo che prima che nascessi cantò il mio pensiero libero : L' ARTE E' VITA E VITA E' TRASFORMAZIONE !

By Maico

Anonimo ha detto...

"Con la fede nello sviluppo in una nuova generazione di creatori e di fruitori noi invochiamo l'intera gioventù ed, in quanto giovani portatori del futuro, intendiamo conquistare la libertà di vivere e di operare opponendoci ai vecchi ( n.d.r anche i nuovi in veste vetero o moderno pensiero marxista e non ) poteri costituiti. E' dei nostri chiunque sappia dar forma direttamente e senza falsificazioni a ciò che lo spinge a creare "

Ricorda che io sto sempre dalla parte di Bossa y Cuervo che prima che nascessi cantò il mio pensiero libero : L' ARTE E' VITA E LA VITA E' TRASFORMAZIONE !

By Maico

Anonimo ha detto...

Tre volte proporti lo stesso stralcio del manifesto de la " BRUCKE " ( manca la dieresi )( IL PONTE CULTURALE RAPPRESENTATO DAL CLASSICISMO TRADIZIONALE AL FUTURISMO) credo sia troppo ! Ma nulla succede a caso!
No spaventarti (!): al cognome Bossa manca la " r " dopo la "B". Accidenti, non riesco proprio a rimediare. Leggi, perciò, Brossa .
Il Maico di prima.

puertoalegre ha detto...

Una risposta x il mio papà che si cela dietro il "by Maico"(tanto nel mondo hai solo tu questo nome!)...a parte i messaggi che hai inviato a ripetizione e il senso che non ho colto del tuo post, mi ha fatto piacere questa ondata di tecnologia e di "svecchiamento" che ti sta prendendo...vedi di non esagerare troppo però...non vorrei trovarmi un papà con bandana e jeans strappati. Scherzo, tvbcome sempre.Anzi, forse di più. Fernanda

Laura ha detto...

Ma che bellini che siete...
quando lo conosco il tuo babbo?!
Laura